Aggiungi alla lista dei preferiti

Degni di interesse sono la Valle della Dordogna, la rete idrografica dell'Engranne, i pendii o le zone di riproduzione, i paesaggi e gli habitat naturali del nostro territorio. Di seguito sono riportate le aree naturali protette o referenziate nell'Inventario delle Aree Naturali di Interesse Ecologico Faunistico e Floristico (ZNIEFF).

La rete Natura 2000

L'Europa ha una varietà di climi, paesaggi e culture che porta ad un'altissima biodiversità. Natura 2000 è una rete europea di siti, rappresentativa di questa diversità, in cui è assicurata la conservazione degli habitat e delle specie naturali.

Questo ambizioso sistema mira a preservare le specie protette e conservare gli ambienti tenendo conto delle attività umane e delle pratiche che hanno permesso di salvarle fino ad oggi. Questa rete non è una copertura, ma è un approccio che consente la contrattualizzazione dei terreni per la gestione sostenibile di alcuni habitat di interesse comunitario. 

Il territorio intercomunale Castillon-Pujols elenca due zone Natura 2000:

Dordogne

La valle della Dordogna ospita una notevole biodiversità di specie vegetali e animali su scala nazionale, europea e mondiale. Così molte specie rare e minacciate in altri territori rimangono nella valle della Dordogna e in particolare intorno agli ambienti acquatici.

Possiamo citare tra questi: 

pesci migratori (compresi in particolare storione, salmone),

  • mammiferi (lontra europea, visone europeo),
  • uccelli (nitticora, merlo delle rocce, rondine di fiume),
  • rettili (la tartaruga palustre), batraci (rana agile),
  • molluschi (cozza perlata, cozza grande),
  • insetti (mercurio agrion, succise scacchiera),
  • pipistrelli (pipistrelli a ferro di cavallo),
  • piante (angelica degli estuari, stelle filanti)

La rete idrografica dell'Engranne

Il sito della “Rete Idrografica Engranne”, incentrato sul corso d'acqua, suoi affluenti e ambienti associati, ospita 6 habitat e 11 specie di interesse comunitario, di cui 1 habitat (foreste alluvionali con ontano nero e orniello) e 1 specie (visone ) la cui conservazione è considerata prioritaria.

Nel 2018 il Syndicat Mixte Eaux et Rivières de l'Entre Deux Mers ha attuato diverse misure agroambientali e climatiche a favore dell'agricoltura, per pratiche più rispettose dell'ambiente con un contributo finanziario.

Inventario ZNIEFF

L'Inventario delle Aree Naturali di Interesse Ecologico Faunistico e Floristico (ZNIEFF) ha lo scopo di identificare e descrivere settori con forti capacità biologiche e un buono stato di conservazione.

Esistono due tipi di ZNIEFF:

  • ZNIEFF di tipo I: settori di grande interesse biologico o ecologico
  • ZNIEFF di tipo II: aree naturali ampie, ricche e poco modificate, che offrono un potenziale biologico significativo.

Questo inventario è diventato oggi uno degli elementi principali della politica di protezione della natura. Deve essere consultato nell'ambito dei progetti di sviluppo regionale (documento urbanistico, creazione di aree protette, sviluppo di piani di carriera dipartimentali, ecc.).

Il territorio intercomunale Castillon-Pujols elenca 10 ZNIEFF

  1. Dordogne
  2. Valle e pendii dell'Engranne
  3. Terreni di riproduzione di Saint Jean de Blaignac
  4. Piste calcaree da St Emilion a Castillon-la-Bataille
  5. Colline di Sainte-Colombe
  6. Pendii calcarei di Pujols
  7. Terreni di riproduzione di Flaujagues e Lamothe Montravel
  8. Terreni di riproduzione di Pessac-sur-Dordogne
  9. Terreni di riproduzione dei Gambul
  10. Terreni di riproduzione di Beaupoils

Fonti: